Raccomandazioni di sicurezza

Gli abrasivi devono essere usati da personale esperto e competente.
Su ogni processo deve essere effettuata un’analisi dei rischi per determinare le precauzioni di sicurezza specifiche.

E’ necessario indossare sempre gli appropriati dispositivi di prevenzione individuale (DPI). Sui prodotti o sulle etichette possono essere riportati dei pittogrammi di sicurezza, che includono il DPI raccomandato quando si usa quel prodotto.
Lo smaltimento dei rifiuti deve essere effettuato in accordo alle legislazioni nazionali e locali.

Movimentazione e immagazzinamento degli abrasivi flessibili

Le condizioni di immagazzinamento sono fra i fattori più importanti che influenzano le prestazioni degli abrasivi flessibili, i quali normalmente forniscono la massima efficienza quando sono movimentati ed immagazzinati correttamente.
I supporti ed alcuni leganti usati nella fabbricazione sono sensibili ai cambiamenti climatici, ed assorbono o perdono umidità in funzione dell’umidità relativa dell’ambiente circostante. Una umidità eccessiva provoca un ammorbidimento della colla, e la grana abrasiva tenderà ad essere spinta verso il supporto piuttosto che penetrare nel pezzo in lavoro, una umidità troppo bassa comporta una perdita di flessibilità, con difficoltà nell’impiego del prodotto abrasivo.

Le condizioni ideali per l’immagazzinamento sono una temperatura fra 18 e 22°C, e una umidità relativa fra 45% e 65%.

Non appoggiare gli abrasivi flessibili su pavimenti di cemento e tenerli lontani da sorgenti di vapore, così come da condotti di aria calda e radiatori. Evitare l’esposizione alla luce diretta del sole.

Mantenere i prodotti nel loro imballo originale fino al momento del loro utilizzo.

Appoggiare i rotoli jumbo sul fianco, piuttosto che verticalmente, evitando di sovrapporli.

Ruotare correttamente i prodotti nel magazzino.

 

Back To Top